Tag Archive: racconto


#11. Buongiorno

Il mondo visto attraverso la mente di due persone. Totalmente opposte. Cleo&Leo

***
Il sole filtra tra le tapparelle.
Tornare a casa dopo quello che ci siamo detti,
i piani, i disegni,
stordisce.
Mi sono risvegliata e sono un altra donna.
Non più Cleo.
Ma sempre Cleo.

Passo la mano sulla barba che spunta.
Punge.
Mi muovo sotto le lenzuola.
 Il mio letto.
Casa.
Allungo la mano e tocco la mazza da baseball che tengo vicino al letto.
Tutto ok.
Apro un occhio.
E’ ora di alzarsi e di iniziare questa nuova giornata.
C’è da fare.

***

Info sul racconto e indice: Cleo&Leo

Penichella #Estate

Migale 004

immagine presa dal web

Le cicale che stridono.
Il silenzio dell’appartamento.
Il sole che filtra dalle tapparelle.
La brezza che muove lentamente la tenda.
Pian piano mi assopisco.
Sento qualcosa che mi sfiora.
Mi muovo appena.
Il sonno sta calando su di me.
Un solletico sul braccio.
Socchiudo appena le palpebre.
Vedo qualcosa di colorato che si muove.
Un pezzo di stoffa.
Viene trascinato sul copriletto.
Apro gli occhi stordita.
Un ragno nero, grosso, peloso, sta trascinando pezzetti di stoffa.
Stoffa che appartiene ad un mio vestito.
Corre e salta giù dal letto e si infila nell’armadio.
Paralizzata.
Terrore.
Ribrezzo.
Devo fare qualcosa.
Il ragno esce di nuovo.
Salto giù dal letto e corro in anticamera.
Lui mi segue.
Brivido.
Prendo il catino azzurro dal bagno e lo lancio per catturarlo.
Lo colpisco e qualcosa si stacca dal suo corpo.
Sono terrorizzata.
Adesso tenterà di mordermi.
Dietro di me sento mia mamma entrare in corridoio:
E’ inutile che tenti di catturarlo. Quel ragno si è nutrito del mio sangue.
E’ come se fosse tua sorella
Apro gli occhi di colpo.
Il cuore in gola.
Le cicale che stridono.
Il silenzio.
Il sole che filtra tra le tapparelle.
E le tende che si muovono nella brezza.

Ciao

Ciao,
questo è un post fantasma. Ora non so bene se è scritto da un fantasma o se in realtà è un post col lenzuolo bianco che fa oooooooh… immaginatelo come vi pare.
Se non ho sbagliato i conti ora sto viaggiando sul traghetto per Livorno dopo aver passato una settimana nella mia amata Sardegna. Starò per metter piede sul suolo Toscano per iniziare la mia seconda parte delle vacanze.
Tutto questo per avvisarvi che la pubblicazione del racconto subirà un lieve ritardo. Avrete pazienza?
Nel frattempo, se vi manco tanto tanto,  potete aggiornavi sul mio viaggio sbirciando la pagina Facebook dell’altro mio blog.

Un bacio

DestinodiLux

"Una persona che non ha mai fallito è una persona che non ha mai tentato"

La Voce dell'Outsider

There is always something to be thankful for in your life. Being alive is absolutely one of them!

Terracqueo

MultaPaucis - Blog di Viaggi on The Road

Non Solo Campagna - Il blog di Elena

Il mio mondo, i miei libri, le mie storie

Imlestar

Always learning

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

tavolozza di vita

~☜❤☞~Pensa con il cuore e vivi l'attimo~☜❤☞~ Poetyca https://poetyca.wordpress.com/author/poetyca/

Valentina Confuorto

voce di donna

NOMADI IN CAMICIA

il viaggio piu' bello è quello che devi ancora fare

Puntidivista - Non solo verità ufficiali

Just another WordPress.com weblog

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

HenryGuitarMan

"Never say never. Because limits, like fears, are often just an illusion" (Michael Jordan)

Silenzio

Nel silenzio del tempo

Lea e l'Inchiostro

Scrivi. Custodisci. Vivi. Stupisci.

BieFfe Stories

Lasciati scrivere da un tratto di penna, come nel migliore dei romanzi