Nello stesso istante in cui Alyah si trovava nella sala coi cavalieri, il principe Emantus veniva trovato da un pescatore svenuto e ferito su una barca.

379630Quando riaprì gli occhi si trovò in un caldo letto, accanto a lui Re Atamante e il sacerdote Crise.
Il suo paese era stato distrutto, le truppe nemiche avevano conquistato anche Arabesques. La nave sulla quale viaggiava era stata affondata.
Suo padre il Re era stato ucciso e il suo corpo appeso come trofeo all’asta della bandiera della casata.

Appoggiò la tisana che gli era stata offerta su un vassoio che prontamente venne portato via.
Aveva terminato il suo terribile racconto quando una figura a lui sconosciuta apparve sulla porta della camera.
Re Atamante guardò la figlia e le fece cenno di avvicinarsi.
– Principe Emantus, mi dispiace darvi un altro dispiacere, ma purtroppo il nemico è giunto anche nelle nostra mura e ha rapito Esperia –
– Cosa !? – si lazò di scatto dal letto trovandosi così di fronte a quella ragazza che indiettreggiò di un paio di passi.
– Lasciate che vi presenti Alyah, l’altra mia figlia –
– Esperia aveva una sorella? –
– Lasciate che vi racconti ogni cosa –

Annunci