Alioth ψ Il Regno – 08

Teti, la guardiana del tempio, dormiva tranquillamente avendo staccato il suo turno di guardia.
Alyah nascosta dalle ombre, la osservava. I lunghi capelli neri, che di giorno erano sempre legati in una rigida treccia, ora erano sciolti e le ricadevano sulla schiena coprendola fino ai fianchi. Dormiva a pancia in giù. Un braccio ciodolava fuori dal letto. Il viso rilassato. Le folte ciglia si muovevano appena. Stava sognando. Profondamente addormentata, stanca della giornata passata.
Alyah impresse ogni singolo dettaglio di quell’immagine nella sua mente. Per creare il ricordo di una quotidianità che ora avrebbe perso. Aveva deciso di uscire dalle mura del tempio, disubbidendo alle leggi. Sarebbe stata punita per questo. Severamente. In tutti questi anni aveva vissuto al suo interno. Il suo volto, da quando era divenuta Oracolo, non era stato visto da nessuno. Esclusi Teti e il sacerdote Crise.
Coperta da un mantello blu scuro scappò da quella che era stata la sua casa per tutti questi anni. Nel cuore aveva la speranza di trovare il comandante delle guardie e di avvisarlo dell’incombente pericolo: aveva avuto nuovamente una premonizione, ora sapeva con certezza chi era il traditore. Sapeva che tutto stava per accadere. Aveva poco tempo a disposizione. Doveva affrettarsi.

Dafne1

Advertisements

One thought on “Alioth ψ Il Regno – 08

I commenti sono chiusi.