#10. Artigli

Il mondo visto attraverso la mente di due persone. Totalmente opposte. Cleo&Leo

***

Il problema è che ci stiamo comportando da vittime.
Lui gode perchè siamo prede. Capisci?
Lui tace ma annuisce. Mi ascolta attento.
E noi dobbiamo farglielo credere fino in fondo.
Il trucco è nel fingere, mentre in realtà organizziamo una contromossa

L’ascolto estasiato. La sua idea è buona. Ottima.
E mentre parla muove le mani, come se le parole fossero fili di fumo e si intrecciassero tra le sue dita. E tutto prende forma. I dettagli sono squisiti, pieni di particolari. La sua mente è un orto ricco di prelibatezze.
Lo sguardo è acceso. Le guance colorate.
Sa il fatto suo la ragazza.

87f4e4a0295cee9f2ab88c4e379f714e
Immagine presa dal web

***

Info sul racconto e indice: Cleo&Leo

Advertisements

One thought on “#10. Artigli

  1. Artigli di graffi vermigli smuovono l’etere, studiano i pezzi sulla scacchiera e preparano l’affondo di alfiere bianco, ché quello nero sta dall’altra parte. Addormentato a sognare scacchi alla regina.

I commenti sono chiusi.