Peli – 57 – Lucipher

Haziel e Lucipher stavano sorvolando il porto a grandi altezze. In modo da non esser scorti dagli umani.
Avevano attraccato.
Il mare era pieno di navi. Una flotta immensa.
Scendevano come un’onda nera sul pontile. Tanti. Sembravano formiche.
Lucipher virò per tornare verso il campo situato più all’interno.
Haziel in silenzio lo seguì.
Osservò ancora una volta le navi.
Troppi.
Tornò a guardare Lucipher e urlò.
Lucipher si bloccò in aria sbattendo le ali.
– Che succede Haziel? –
– Stai brillando! Guardati! –
Lo fece.
Il suo corpo emetteva una luce color oro. Pulsante.
Non era come il pulviscolo che i draghi rilasciano dopo la trasformazione.
No.
Ricordava il pulsare di una stella.
Lucipher stava illuminando il cielo notturno come una seconda luna.

Indice del racconto : Peli – storie di draghi e di uomini

 

 

Advertisements

2 thoughts on “Peli – 57 – Lucipher

  1. Mi sono rimesso in pari e letto tutto dall’inizio. Molto coinvolgente. E vera e splendidamente credibile l’angoscia di chi vive sospeso tra due mondi ed è rifiutato da entrambi. Aspetto i prossimi sviluppi.

I commenti sono chiusi.