Peli – 22 – Draghi

– Siamo quasi arrivati – Lucipher si bloccò di colpo e Angel quasi gli finì addosso.
– Cosa c’è?
– Nasconditi!
La spinse dietro a dei cespugli. Angel fece appena in tempo a scorgere in cielo due figure avvicinarsi. Rabbrividì. Draghi.
Con un tonfo atterrarono. Le foglie vorticarono tra gli alberi mosse dalle loro ali. Il cespuglio dove era nascosta venne scosso talmente tanto che Angel temette di esser stata vista.
Ma i due draghi non erano interessati a guardarsi attorno, avevano gli occhi puntati sul loro compagno.
Uno di loro aveva le ali verdi, l’altro grigie. Di più Angel non risciuva a scorgere.
– Che cosa ci fai qui? –
Angel vide le ali grigie spostarsi verso quelle nere di Lucipher, dai rumori sembrava che stessero litigando. Una colluttazione.
– Haziel lascialo andare
Una voce pacata, tranquilla ma ferma. Doveva aver parlato quello con le ali verdi.
– Cosa ti è successo? Sono due giorni che ti cerchiamo! – il drago grigio tornò ad urlare.
Di colpo Angel vide il drago con le ali verdi voltarsi verso di lei. Non poteva averla vista.
No. No. No.
– Chi stai nascondendo? –
Angel chiuse gli occhi . Sentì uno sbatter d’ali, l’aria che le scompigliava i capelli  e poi fu sollevata da terra. Il fiato le mancò e spalancò gli occhi.  Due pupille riflettevano il suo viso spaventato.
Il drago con le ali grigie la teneva per le spalle.
La fine.
La guardò attentamente. emise un suono strano, come il ringhio di un cane, ma più sommesso e più terrificante.
Poi quello con le ali verdi gli mise una mano sulla spalla.
– Non è una di noi, ma nemmeno umana – disse guardandola – Che cosa sei?
– Haziel lasciala stare!
Lucipher colpì la schiena del drago grigio costringendolo a lasciarla libera.
Angel cadde a terra. Di colpo Licipher fu davanti a lei,  facendole scudo col proprio corpo.
– Lucipher, feriresti un tuo compagno per…per LEI?
– Haziel smettila – l’altro drago intervenne.
Guardò nuovamente Angel.
– Dove la stai portando?
– Al villaggio degli uomini
– Va bene. Procedi. Noi ti aspettiamo qui.
– Ma Dagon …
– Haziel, TACI

o.123491

Advertisements

Un pensiero su “Peli – 22 – Draghi

I commenti sono chiusi.