17lastella

Perché la gente ha rinunciato a sperare. E dimentica i propri sogni. Così il Nulla dilaga

Peli – 21 – Draghi

Angel si era rannicchiata vicino a lui e stava lentamente sprofondando nel sonno.
– Quanti anni hai? – le chiese.
– Credo quindici – disse con la voce impastata – Dolores mi ha detto che ho più o meno quell’età –
Parlò di lei come se fosse ancora viva, Lucipher non disse nulla.
– Non ricordi proprio niente del tuo passato?
– No. Magari non l’ho nemmeno avuto un passato. Forse ho iniziato ad esistere nello momento stesso in cui Dolores mi ha trovato nel bosco.
Alzò la mano e accarezzò nuovamente l’ala. Lucipher fu colto alla sprovvista e rimase senza fiato.
– Comode –
– Cosa? – era totalmente perso nelle sensazioni da non aver udito nulla.
– Comode le ali. Deve esser meraviglioso volare. Sentire l’aria sul viso e vedere il mondo da lassù. Mi piacerebbe averle, almeno avrei una casa dove stare-
In quel momento Lucipher si immaginò di portarla via con se, nella sua isola. Ma poi scartò quell’idea. Troppo pericolosa. Gli umani l’avevano accolta a braccia aperte e si erano occupati di lei. L’avrebbero rifatto. Con loro era al sicuro.
– Vedrai che al villaggio ti troverai bene – le accarezzò i capelli. Angel si lasciò andare e appoggiò la testa al suo petto. Lucipher la cinse dolcemente. Adagiò la propria fronte alla nuca di lei e si assopì.
Avrebbe tanto voluto restare così per sempre.
Senza guerra. Senza doveri. Senza responsabilità.

angel_sanctuary_1024_015

***

Indice Racconto

Navigazione ad articolo singolo

4 pensieri su “Peli – 21 – Draghi

  1. episodio breve breve. Rimaniamo in attesa.

  2. Ti lascio un saluto e un abbraccio ;

  3. Lieta di aver letto questo racconto breve! Apprezzato!
    Ciao lastella.
    Dora

tiZ On the trAin

(perché un pendolare napoletano sa quando parte, ma non sa quando arriva)

Esco dal Mio Corpo (e ho molta paura)

Blog semi serio di un ciccione che vuole riappropriarsi del proprio corpo.

simple Ula

I want to be rich. Rich in love, rich in health, rich in laughter, rich in adventure and rich in knowledge. You?

Ironiaprimaditutto

ma anche un caffè non sarebbe male _____________just another wordpress.com site lo dici a soreta

Health Sources

Health , Beauty and Food

A Tourist Abroad

Hit the road! Pronti per viaggiare?

mammagisella

Diario virtuale di una tri-mamma abbastanza normale

Armonia del Corpo e della Mente

benessere del corpo e dell'anima

pattykor122's Blog

mai dire mai

mypersonalspoonriverblog®

non al denaro, non all'amore, né al cielo

Astragal

I don't know where I'm going...

Un motivo al giorno per svegliarsi di buonumore

Fin dai tempi delle scuole medie, ho adottato un modo di alzarmi da letto la mattina senza che il peso del risveglio mi annientasse. Si tratta di una cosa semplicissima: come prima cosa al risveglio, penso a qualcosa di positivo che mi attende per la giornata. Niente di impegnativo, il pensiero può anche essere banale, ciò che conta è che mi dia il buonumore! Ho pensato di raccogliere i miei pensieri giornalieri in questo blog, un piccolo riassunto di piccole cose belle, a cui magari attingere nei periodi di affanno…

My Alethεiα

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

PointofView

by Riccardo Moschetti

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: