Piramidi – sedici (parte 3)

Aelia controllò che le sue amiche dormissero, poi indossò la sua tunica e uscì nella notte.
Si incamminò fino alla Seconda Mura, in lontananza poteva vedere una figura appoggiata ad essa. Il cuore le martellava nel petto. Stringeva talmente forte la tunica da aver perso la sensibilità alle dita.

clover_dx
Nicodemus sentì dei passi avvicinarsi. Nel buio della notte senza luna, non poteva distinguere bene chi fosse.
-Dafne?- qualcosa non andava, si sentiva agitato fin dal pomeriggio e non ne comprendeva il motivo. Ora  il suo cuore sobbalzò nel petto come se avesse paura, come in battaglia. Aveva la stessa sensazione di pericolo. Ma per cosa?
–Dafn…Aelia? Tu? Cosa è successo a Dafne?- e la prese per le spalle allarmato. Cosa era successo? Dove era Dafne? Allora il popolo l’aveva ferita?
-E’ stata punita per aver guarito una donna con la magia- rispose con una voce da pianto la piccola e Nicodemus sentì il gelo invadergli il corpo.
-Dov’è ora? Che le hanno fatto?- devo andare a liberarla. La devo aiutare. Non posso lasciarla sola. Che le stanno facendo? In cosa consiste la punizione delle Sacerdotesse? Si dice che le seppelliscano vive coi morti. Non può essere vero. Devo ritrovare la calma. Devo essere lucido.
-Basta!- urlò Aelia cogliendomi impreparato –Solo di lei ti interessa?-
-Ma cosa stai dicendo?- non capivo.
-Non ti basto io? Perché continui a parlare solo di Dafne? Io non conto nulla per te?- Lo fissò con odio e con le lacrime che gli scorrevano sulle guance.
-…Aelia? – Nicodemus non poté finire la frase perché la piccola corse via verso gli appartamenti.

clover_dx
-Nessuno! Nessuno mi vuole bene! Io non conto nulla!- disse correndo verso casa. Tra i singhiozzi Aelia aprì la porta della sua camera e silenziosamente si coricò abbracciando il cuscino e nascondendo il viso. Perché ho detto quelle parole a Nicodemus? Perchè provo questo dolore così forte? Perchè quando ho visto il suo viso preoccupato per Dafne ho provato tutto quell’odio? Che mi sta succedendo? Perchè ho reagito così?Ora non potrò più guardarlo negli occhi! Che vergogna!

123051898-c2b71d1b-7e54-4e43-a936-f14a3b198c37

2 thoughts on “Piramidi – sedici (parte 3)

I commenti sono chiusi.