Piramidi – Zero

Blu notte …
nessun suono, solo il mio respiro.
Il mondo là fuori è morto, tutto tace, tutto è fermo.
L’odio dei popoli si è placato.
L’amore degli amanti si è dissolto.
L’aria è fredda.
Il cielo si è coperto,
lenti lenti scendono i primi fiocchi.
Il ritmo del mio cuore accompagna cupi pensieri.
Non esiste più nulla al di fuori delle mura.
La civiltà è stata ingoiata dalla propria stupidità.
Gli animali hanno riconquistato il regno.
E in questa notte di passaggio in un altro mondo
anche loro restano nascosti.
Il bosco è ovattato…  irreale.
Forse anch’io devo smettere di esistere qui,
è meglio che sparisca come tutte le persone che ho amato.
Due braccia forti mi stringono ad un petto caldo.
Un cuore si unisce al mio e insieme ritmano il battito di un nuovo mondo.
IO non sono la fine di un’era
IO sono l’INIZIO.
          Aelia

Aelia

***

Colonna sonora per le vostre letture: LaStella su youtube 🙂

Advertisements

3 pensieri su “Piramidi – Zero

I commenti sono chiusi.